Roberta Calandra - Sito ufficiale.
Come fosse ier, Zona Contemporanea 2012 Come fosse ier, Zona Contemporanea 2012 Come fosse ier, Zona Contemporanea 2012

Bianco e Nero

  • Read 33017 times

Racconti brevi, per lo più affidati alla penna di giovani donne che hanno come tema la moda. Ma è il modo variegato, sono gli spunti eterogenei e la diversità della scrittura che rendono gradevolissima la lettura di questa “palestra” culturale che sta per nascere attorno al mondo del fashion. Che soltanto gli stolti osano etichettare come futilità!

  • Barbara Brutta Anatroccola (Paola Lena) 
  • Polvere (Paolo Agosta)
  • Il diavolo di seta (Luigi Schettini) 
  • Alta moda nel deserto (Donatella Donato) 
  • Un bellissimo paio di scarpe (Magda Menchini) 
  • Maledetto Jimmy Choo (Stefano di Lorito) 
  • Maia e la sua bambina (Maria Leonida) 
  • Memorie di un cappello (Daniela Albertacci)
  • Una pioggia maledetta (Paola Volpi) 
  • Bianco e nero (Roberta Calandra) 
  • Le scarpe gialle (Marco Boffa)
  • Una camicia di flanella a Manhattan (Antonietta Giambuzzi)
  • Fotografie (Alessandra Ferrero)
  • La gonna ti fa donna (Rosita Gangi)
  • Manolo Blahanik (Simona Aiuti) 
  • Color Pervinca (Serena Maria Ferro) 
  • Tango (Gilberto Tosoni Zarri) 
  • Il trucco sbagliato (Oriella Fioroni)
  • Letterabilia (Barbara Ganz)
  • Il tailleur (Ilaria Tassini)
  • La boutique de chaussures (Morena Schiavone)
  • Tacchi a spillo (Alberto Arnaudo)
  • L'etica del tirabusciò (Luigia Bencivenga)
  • Il trucco dell'uomo di Neanderthal (Rita Parravicini) 
  • Lo scrittore e la moda (Danilo Pugnalini) 
  • Una strana alleanza (Irene Aquilo) 
  • Luce (Celine Stegmueller)
  • Diario di una single (Betta Andrioli)
  • Il punto M (Rita Porretto)
  • Il lusso costa meno dell'eleganza (Paolo Scannavini)
e-max.it: your social media marketing partner

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

I understand