Le gonfiate

Dedicato alle donne che amano farsi trattare male, un’irriverente indagine sul masochismo femminile. 

Pilota webseries

scritto con
Lidia Vitale

diretto da
Lidia Vitale

con
Lidia Vitale, Maria Tona, Michele Bevilacqua

Roberta Calandra

Scrivi a Roberta Calandra

dicembre 23, 2018

Le gonfiate

Le gonfiate Dedicato alle donne che amano farsi trattare male, un’irriverente indagine sul masochismo femminile.  Pilota webseries scritto conLidia Vitale diretto daLidia Vitale con Lidia Vitale, […]
dicembre 6, 2018

La lezione della serenità

La lezione della serenità MARK EPSTEIN LA LEZIONE DELLA SERENITA’-vallardi 2014- Il trauma è parte integrante dell’esperienza umana, non risparmia nessuno. Per la retta visione del […]
dicembre 6, 2018

La grande tristezza

La grande tristezza – a botta calda 1 A BOTTA CALDA 1. L’IMMENSA TRISTEZZA L o scorso anno partecipo di questa stagione ad un convegno a […]
dicembre 6, 2018

E’ solo la fine del mondo

E’ solo la fine del mondo Non c’è migliore preparazione al Natale per chi proviene da una famiglia altamente disfunzionale –e gode della scomoda grazia di […]
dicembre 6, 2018

Here

Here Se davvero anche i luoghi hanno un’anima, se esiste una matrix che collega il vissuto eterno, il centro del cuore di ogni entità, forma di […]
dicembre 6, 2018

Buddha Freud e il desiderio

Buddha freud e il desiderio BUDDHA, FREUD E IL DESIDERIO –M. Epstein. Indiana Editore, 2012. Messaggio fondamentale sia del buddhismo che della teoria freudiana, il desiderio […]
dicembre 6, 2018

Una coppia perfetta

Una coppia perfetta Di cosa parliamo quando parliamo di sesso? C’è qualche differenza sostanziale nel linguaggio di chi affronta la narrazione del sesso gay piuttosto che […]
dicembre 6, 2018

La donna senza nome

La donna senza nome Eugenia Romanelli- ediz. Castelvecchi Il fatto che l’esperienza centrale narrata in questo libro attinga alla pratica del buddismo di Nichiren Daishonin mi […]
dicembre 6, 2018

Gli ipocriti

Elogi: gli ipocriti Con la stessa banalità del male con cui Eichmann eseguiva i compiti dati, con la stessa –a tratti divina, certo- indifferenza con cui […]